Come Funzionano le Aste Immobiliari Giudiziarie

Al momento stai visualizzando Come Funzionano le Aste Immobiliari Giudiziarie

Le aste immobiliari giudiziarie consentono di acquistare un immobile ad un prezzo vantaggioso.

Che si tratti di acquistare una casa per abitarci oppure per investimento, le aste immobiliari giudiziarie possono far risparmiare rispetto al libero mercato.

Quali immobili si possono trovare all’asta?

Le case che vengono vendute all’asta sono immobili pignorati da un creditore per recuperare il proprio credito.

All’asta si può trovare ogni tipo di immobile, di tipo residenziale o commerciale. In altre parole, alle aste immobiliari è possibile acquistare appartamenti, villini, ville, case di campagna, case in località turistiche, garage e cantine, negozi e altri locali commerciali.

Come funzionano le aste senza incanto?

Si tratta della modalità di vendita predefinita per legge. Per partecipare con questa modalità occorre presentare una offerta, che include il prezzo offerto e gli altri elementi richiesti dalla normativa, e a cui allegare una serie di documenti.

Il giorno della vendita, il delegato alla vendita verifica la presenza di offerte valide per il bene pignorato. Si possono verificare 3 ipotesi:

  • è stata presentata una sola offerta valida
  • sono state presentate più offerte valide
  • non è stata presentata nessuna offerta valida

Nel primo caso, l’immobile viene aggiudicato all’unico offerente.

Nel secondo, invece, viene indetta una gara a cui possono partecipare tutti gli offerenti. All’esito della gara il bene viene aggiudicato a chi avrà offerto di più.

Nella terza ipotesi, non infrequente, l’asta va deserta.

Cosa sono le aste telematiche?

A partire dal 2018 è diventata la modalità principale usata al Tribunale di Roma e in tutta Italia.

L’offerta deve essere presentata tramite l’apposito portale e seguendo un iter ben preciso. Occorre possedere una casella di posta elettronica certificata e la firma digitale. In alcuni casi può essere richiesta una procura notarile.

Se non si presenta l’offerta personalmente, si può delegare un avvocato alla presentazione e alla partecipazione alla eventuale gara. Non è ammessa la presentazione effettuata da soggetti diversi dall’offerente o dall’avvocato, quale procuratore speciale del partecipante all’asta immobiliare giudiziaria.

L’asta telematica può essere sincrona o asincrona, a seconda che il giudice o il delegato siano o meno collegati simultaneamente agli offerenti.

Lascia un commento