Arriva il conguaglio IMU da pagare entro il 29 febbraio 2024

Ultimo aggiornamento

La Legge di Bilancio 2024 ha previsto importanti novità in materia di IMU. Vediamole nel dettaglio.

Il comma 72 ha disposto che limitatamente all’anno 2023, le delibere regolamentari e di approvazione delle aliquote e delle tariffe sono tempestive se inserite nel portale del federalismo fiscale entro il 30 novembre 2023 e pubblicate entro il 15 gennaio 2024.

Il comma 73 stabilisce che l’eventuale differenza tra l’imposta calcolata sulla base degli atti pubblicati entro il 15 gennaio 2024 e quella già versata, deve essere pagata entro il 29 febbraio 2024 senza applicazione di sanzioni e interessi.

Se dal calcolo, invece, dovesse emergere una differenza negativa, il rimborso verrà effettuato secondo le normali regole.

Dunque, entro il 15 gennaio 2024 sarà possibile consultare sul sito del MEF le nuove aliquote applicabili per il calcolo dell’IMU e utili per determinare l’importo del conguaglio dovuto o del rimborso spettante.

Stai cercando un Immobile a un Prezzo Vantaggioso ?

Articoli recenti: